Prosa

Patricia Zanco, Francesca Botti e Beatrice Niero

Macbeth?

traduzione e adattamento Vitaliano Trevisan
camera Corrado Ceron
regia Patricia Zanco e Daniela Mattiuzzi

Dopo aver debuttato al 69° Ciclo di Spettacoli Classici di Vicenza, negli spazi della Basilica Palladiana, lo spettacolo viene proposto e riadattato per il Teatro Civico, stravolgendone gli spazi a favore di un maggiore coinvolgimento del pubblico. Una contemporanea e inconsueta visione di Macbeth, nella riscrittura di Vitaliano Trevisan che con la sua traduzione e adattamento ha reso asciutto e ironico il testo, in cui emerge potentissimo il talento di tre attrici venete come Patricia Zanco, Francesca Botti e Beatrice Niero. La versione qui proposta e allestita per gli spazi del teatro dispone gli spettatori in prossimità delle attrici e dove il pubblico diventa partecipe del dramma in uno spazio di visione come nel teatro elisabettiano. Macbeth? indaga e rivisita una delle tragedie più conosciute e intriganti di William Shakespeare. Il ruolo di genere e gli stereotipi ad esso collegati sono totalmente rovesciati: Macbeth è interpretato da una donna. L’intimità prenderà la scena. La domanda, implicita nel titolo (Macbeth?), si concentra su uno dei temi shakespeariani per eccellenza, il rapporto uomo-donna.